Open Leadership

LA SFIDA

Oggi la sfida per le aziende è agire con successo nella complessità dell’attuale scenario economico globale.

E’ quella di essere agili, veloci, flessibili ed innovative. Ovvero di essere un sistema aperto poiché l’apertura è sinonimo di sviluppo, vitalità e di benessere.

Ma un sistema aperto richiede una nuova interpretazione della Leadership.

SERVONO MANAGER IN GRADO DI ESPRIMERE UNA LEADERSHIP OPEN

Leader in grado di far convivere il paradigma del comando-controllo con il codice dei pari, di coordinare più che di gestire il lavoro dei collaboratori facilitando l’emergere dei talenti e delle eccellenze.

Capi capaci di costruire costantemente il senso di ciò che accade, che lavorino per il benessere delle loro persone e per lo sviluppo della loro responsabilità. In grado di sviluppare in azienda una capacità diffusa di affrontare i conflitti e di negoziare fra pari.

I FONDAMENTI DELLA OPEN LEADERSHIP

La nuova leadership si fonda sulla cultura dei pari, l’auto-organizzazione, l’engagement la reputazione. Lo sviluppo del capitale sociale è la nuova prospettiva, il suo elemento costitutivo è il codice dei fratelli.

Superando la logica del comando e controllo l’auto organizzazione è il concetto emergente, come nella cultura agile. La possibilità per le persone di contribuire fattivamente aumenta l’ingaggio delle risorse.

In questa cultura di Rete la credibilità personale è il requisito determinante, nel leader e nei membri dell’organizzazione.

Questo significa contribuire ad alimentare un capitale di relazioni, conoscenze, risorse che si definisce il capitale sociale organizzativo.

Alimentare il capitale sociale è, in parte, il nuovo mestiere della direzione Risorse Umane. Non basta avere risorse di qualità in un sistema, il problema è che siano ben connesse, riconoscibili.

Il mindset che rende possibile l’innovazione diffusa è la tolleranza dell’errore, dunque si tratta di rifondare la nostra concezione del fallimento come evento tragico.

Cooperare, valorizzare le differenze e ricercare il benessere sono dimensioni necessarie per rendere l’organizzazione competitiva e sostenibile al tempo stesso. In definitiva questa leadership favorisce l’autenticità della persona nell’assunzione della sua responsabilità.

L’esperienza sul campo e la ricerca condotta già a partire dal 2009 ci hanno permesso di mettere a fuoco un modello di sviluppo della leadership che risponda a queste nuove esigenze l’OPEN LEADERSHIP MODEL.

 

banner-openleadership